Sei in: Home > Storia

Storia dell'arte marziale tradizionale Bình Định Sa Long Cương

L'origine dell'arte marziale in Vietnam: l'imperatore Quang Trung

L'imperatore Quang Trung
Le filosofie e le tecniche riguardanti la forma di combattimento, differiscono a seconda dello spirito, la vita e i contesti dei paesi dove sono nate; è attraverso le numerose guerre vissute che un'arte di disciplina, di vita, di maestà si conferma al passo dei tempi. L'origine dell’arte marziale tradizionale del Vietnam si trova nella vita e nella sopravvivenza del popolo vietnamita, attraverso la sua storia piena di peripezie.

L'arte marziale rappresenta oggi l'energia della vita e il livello culturale di un popolo. La provincia di Bình Định situata al centro del Vietnam è stata la culla dell'arte tradizionale vietnamita. La formazione dei più grandi maestri viene principalmente da Bình Định; è nel XVIII sec. che la provincia di Bình Định diventa celebre grazie all'apparizione di un eroe nazionale: Nguyễn Huệ (nato in Bình Định nel 1753, morto in Phú Xuân il 16 settembre 1792). Divenuto imperatore Quang Trung, Nguyễn Huệ riunì tutte le arti marziali delle scuole famose del Vietnam e associò le migliori tecniche delle arti marziali dei paesi confinanti. Lui istituì l'apprendimento obbligatorio di queste arti marziali a tutto il suo esercito: nasce così l'arte marziale Tây Sơn Bình Định (montagna dell'ovest di Bình Định). Propose una formazione strutturata ed efficace più vicina possibile alla realtà della guerra. Questa nuova arte marziale di Tây Sơn era temuta e apprezzata in tutto il mondo. La sua filosofia è fondata sull'utilizzo della debolezza per dominare la forza; le sue tecniche particolarmente efficaci di bastone, dell'asta e del tamburo marziale sono diventate molto famose.

Il maestro fondatore: Trương Thanh Đăng

Trương Thanh Đăng
Il fondatore della scuola Sa Long Cương è il Maestro Trương Thanh Đăng. Trương Thanh Đăng nasce nel 1895 ed è iniziato alle arti marziali da suo nonno, che era maestro all'università delle arti marziali. All'età di 14 anni il giovane Trương Thanh Đăng decide di arricchire le sue conoscenze e inizia il suo viaggio per il Vietnam alla ricerca dei più grandi maestri del tempo dei quali, dato il suo enorme talento, diventa allievo. Dopo anni di studi intensi raggiunge il livello di maestria nelle arti marziali tradizionali vietnamite.

Per allargare ancora le sue conoscenze, allo stesso modo, apprende l'arte marziale di Shaolin. Tornato al suo villaggio natale, continua lo studio delle arti vietnamite imparando tecniche di elevato livello sotto la guida di suo nonno e di due monaci Shaolin. Nel 1925 il Mauestro Trương Thanh Đăng inizia ad insegnare e nel 1964 a Saigon (attuale Hồ Chí Minh) iscrive ufficialmente la sua scuola alla federazione delle arti marziali vietnamite con il nome "Võ thuật cổ truyền Việt Nam Bình Định - Sa Long Cương" (Arte marziale tradizionale Vietnamita Bình Định - Sa Long Cương). Il termine "Sa Long Cương" era il soprannome del maestro Trương Thanh Đăng e significa "Il drago sdraiato sulla collina di sabbia".

Trương Thanh Đăng e gli allievi della scuola Bình Định - Sa Long Cương in Vietnam

Il Maestro Lê Văn Vân

Il maestro Lê Văn Vân, nasce il 2 agosto 1954 a Phú Yên. Dopo aver iniziato lo studio delle arti marziali con il padre, entra all'età di 12 anni nella scuola del grande maestro Trương Thanh Đăng, fondatore della scuola di arte marziale tradizionale Bình Định - Sa Long Cương e considerato uno dei più grandi maestri del tempo. Rimane con il maestro fino al 1985, anno in cui il maestro Trương muore.

Lê Văn Vân e Lưu Văn Trọng a Saigon
Dopo la morte del grande Maestro, il Maestro Lê continua a lavorare per diffondere la conoscenza della scuola Bình Định - Sa Long Cương.

Nel 1997 si laurea in Legge all’Università di Legge di Hồ Chí Minh. Tra il 2004 ed il 2008, il Maestro diventa Decano degli sport e delle arti marziali ed anche capo del Dipartimento delle Arti Marziali dell’Università Internazionale di Hồng Bàng. Nel 2008 il maestro Lê Văn Vân congiuntamente al Professore Associato – Dott. Mai Văn Muôn conduce ricerche che lo portano alla scrittura di una tesi a livello internazionale: "Storia delle Arti Marziali Tradizionali Vietnamite".

Nella sua carriera di arti marziali, il Maestro ha cercato di sviluppare più branche delle arti marziali di Bình Định - Sa Long Cương in tutte le province nel territorio di Hồ Chí Minh, Vũng Tàu, Biên Hòa, Long An e nel mondo come in Italia, Canada, Francia e Stati Uniti. Gli si deve il merito di aver preparato forti istruttori e meastri che hanno diffuso la scuola nel mondo. Il maestro Lê Văn Vân muore il 22 ottobre 2009 a Hồ Chí Minh all’età di 56 anni dopo una dura lotto contro la malattia.


La scuola Sa Long Cương in Italia: il Maestro Lưu Văn Trọng

Il Maestro Lưu Văn Trọng nasce a Rạch Giá (nel sud del Vietnam) il 17 giugno 1963. Il suo apprendistato nelle arti marziali avviene all'età di 8 anni con la pratica di un'arte marziale tradizionale del Vietnam, arte che studierà fino all'età di anni 12 nella città natale. Nel 1975 il Maestro Lưu Văn Trọng si trasferisce a Saigon per vivere con il nonno, ed è qui che inizia il suo cammino di studio nello stile (che tutt'ora adotta e insegna) Bình Định - Sa Long Cương, seguendo le lezioni nella sede centrale della scuola. All'età di 16 anni il Maestro lascia il Vietnam e si trasferisce in Italia, ma non per questo smette di praticare le arti marziali; giovane di talento e desideroso di imparare, sopporta anche lunghi viaggi e scomodità pur di progredire nei suoi studi.

Lưu Văn Trọng

Nel 1990, senza nel frattempo aver smesso di allenarsi, il Maestro Trọng torna in Vietnam e prosegue i suoi studi nel campo marziale concentrandosi esclusivamente sullo stile Bình Định - Sa Long Cương; diventa allievo diretto del figlio del fondatore il Gran Maestro Trương Bá Đương e del Maestro Lê Văn Vân. Sotto la guida di questi grandi Maestri nel 1993 Lưu Văn Trọng viene insignito del titolo di Võ Sư (maestro) e per le sue capacità è nominato depositario dello stile per l'Italia nonché direttore tecnico nazionale.

In questi anni il Maestro Lưu Văn Trọng ha formato diversi istruttori e due Maestri che collaborano con lui nella diffusione di questa arte marziale; attualmente le sedi dove viene insegnato lo stile Bình Định della scuola Sa Long Cương sono concentrate nel nord Italia, con corsi per ogni fascia di età dai 5/6 anni in su. Il Maestro Lưu Văn Trọng con il grado di 7° Dang in tutti questi anni in qualità di direttore tecnico nazionale, depositario dello stile per l’Italia ed erede della conoscenza del maestro Lê Văn Vân ha diffuso le sue conoscenze a numerosi allievi. È mancato il 24 dicembre 2012 a Hồ Chí Minh, lasciando un bellissimo ricordo e un senso di gratitudine in tutti i suoi allievi. Il Maestro Lưu Văn Trọng ha vissuto seguendo gli insegnamenti del suo di Maestro e i precetti del Maestro fondatore Trương Thanh Đăng. Il suo successore in Italia, come da volontà scritta è VO SƯ Biondo Ruggero il quale, insieme a tutti gli altri insegnanti, sta portando avanti la scuola di arti marziali Bình Định - Sa Long Cương in Italia.